Twin Peaks, la serie tv che ha fatto la Storia

Twin Peaks e la rivoluzione nel mondo delle serie tv. Fra elementi innovativi e trama accattivante, nasce lo straordinario sceneggiato firmato David Lynch 


Tutti si ricorderanno di Twin Peaks, storica serie tv andata in onda durante gli anni Novanta. Una serie tv che ha segnato inevitabilmente il punto di non ritorno nella storia delle televisione.
Prima di Twin Peaks le serie tv non erano seriali e non creavano dipendenza. Ogni episodio di qualsiasi telenovela iniziava e finiva. Per poi ricominciare con una nuova storia alla puntata successiva.

La storia di Twin Peaks è diversa. David Lynch – il suo creatore – si è divertito a inserire luoghi comuni delle passate fiction per usarle a suo piacimento. I tradimenti. I colpi di scena. Gli inganni tipici di qualsiasi fiction sudamericana qui vengono mischiati col torbido. Con gli incubi. Con gli assassini. Non a caso molti degli abitanti di Twin Peaks guardano in tv una fiction che parla di tradimenti. Una serie dentro la serie.

La grandissima innovazione di Twin Peaks sta nell’aver innalzato l’asticella, nell’aver creato una storia intrigante. Morbosa. Folle. Geniale. Il tutto inizia col ritrovamento del cadavere di Laura Palmer, ragazza della middle class americana, con una storia ricca di amori e segreti. Compito dell’agente Cooper è quello di scoprire i suoi segreti, per giungere alla clamorosa verità su chi l’ha uccisa.

Twin Peaks: l'agente Dale Cooper
Twin Peaks: l’agente Dale Cooper

Indagando, Cooper scopre che ogni abitante della cittadina porta con sé una buona valigia di segreti. Chi possiede quelli meno scottanti si salverà. Per gli altri il destino – o semplicemente la giustizia divina o terrena – si abbatterà con enorme violenza. Una violenza chiamata Bob.

Twin Peaks segna inevitabilmente il tempo in cui è ambientato. E’ tipicamente anni Novanta, ma nonostante questo – e dopo ben venticinque anni dalla sua messa in onda – si dimostra ancora una serie fresca, innovativa, invecchiata molto bene – a differenza di molti prodotti anni Novanta o anni Zero che visti oggi sembrano vecchissimi. A proposito dei venticinque anni, è ormai risaputo che David Lynch ha ripreso il mano il suo progetto e ha diretto ben 18 episodi della terza stagione di Twin Peaks, ambientata ovviamente venticinque anni dopo i fatti – e quel finale… – che lasciavano un’acquolina in bocca pazzesca a chi aveva visto la serie nei favolosi anni Novanta.

Twin Peaks: la promessa di Laura Palmer
Twin Peaks: la promessa di Laura Palmer

Si vocifera che negli Stati Uniti già a Febbraio verranno trasmesse le prime puntante, mentre in Italia Sky dovrebbe far partire una maratona a Luglio che culminerà a Settembre con la messa in onda delle nuove puntante. Nel frattempo per chi vuole ingannare l’attesa può andarsi a fare un giro nella Loggia Nera

4 thoughts on “Twin Peaks, la serie tv che ha fatto la Storia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *